lunedì 14 luglio 2014

Hotel e bioarchitettura per vacanze ecologiche

Il tema della bioarchitettura sta diventando sempre più attuale e anche il settore alberghiero si sta specializzando sempre più nel campo della progettazione e realizzazione di costruzioni bioedili, per contribuire alla protezione e alla rivalutazione dell’ambiente.
Ma se da un lato c'è l’uso esclusivo di materiali ecologici a basso consumo energetico, sia nella fase di produzione che in quella di esercizio, dall'altro c'è la volontà di realizzare costruzioni capaci di stupire e affascinare gli amanti della natura.
 
Prendiamo il Treehotel, a Harads, in Svezia.
Cinque architetti svedesi sono stati chiamati a progettare i primi sei ambienti abitativi: il cono blu, la cabina, il nido d’uccello, il cubo specchio, l’ufo e la sauna.





Una carattestica dell’architettura del Tree Hotel è l’eco sostenibilità. Ognuna delle casette è dotata di un sistema di riscaldamento elettrico a pavimento, alimentato da una risorsa rinnovabile e di toilette e lavandino con sistema di carico e scarico dell’acqua e dei servizi igienici eco-compatibile. Inoltre i legni e gli altri materiali naturali usati non sono trattati chimicamente.

Se invece preferite il caldo del deserto al fresco dei boschi svedesi, sulla spettacolare oasi di Siwa, in Egitto, sorge l'Adrere Amellal Resort, il resort più ecocompatibile del mondo, uno dei luoghi più affascinanti ideati dalla mente dell'uomo, un luogo che deve il suo essere alla natura circostante rispettandone le regole e amandola in ogni sua espressione.


La struttura scavata nella roccia dona un fascino veramente particolare a tutto l'ambiente. Le suppellettili sono in legno e tutto il materiale utilizzato durante la costruzione della struttura è stato reperito nei dintorni.
Non c'è energia elettrica (l'illuminazione è affidata alle lampade a olio), mentre l'acqua utilizzata, proveniente da un torrente salato sotterraneo, non viene mai sprecata.

Ma il posto per cui partirei all'istante, perchè lo trovo un luogo davvero incantevole, è il Magic Mountain Lodge, in Patagonia.


Le foto parlano da sole.
Assolutamente meraviglioso...
Bisogna addentrarsi un po' negli angoli più remoti del Cile, ma credo che il luogo valga la pena del viaggio.

Che dite, ci immergiamo nella natura?   ^___^

J.D.

0 commenti:

Posta un commento