giovedì 23 ottobre 2014

X factor 8: chi sarà il vincitore?

Questa sera ripartono i live di X Factor, che sarà forse a volte un programma un po' pacchiano ma a me piace comunque guardarlo.

Quest'anno ci sono alcune voci interessanti e come al solito mi domando chi tra i 12 concorrenti (più un tredicesimo che si unirà stasera) risulterà essere il vincitore.
Se desiderate cimentarvi con il sondaggio qui a destra, accomodatevi.

Nel frattempo passiamo in rassegna i cantanti in gara:

La squadra di Morgan (GRUPPI), sempre favorito (vincitore 5 volte su 7 edizioni), è composta da The Wise, Spritz for Five e Komminuet.
I The Wise sono compagni di classe da dieci anni, ed è sui banchi di scuola che decidono di formare una band. Sono bravi ragazzi un po’ nerd e un po’ hipster, si vogliono molto bene e condividono la passione per la musica. Il loro punto di forza è proprio la loro amicizia di vecchia data. Amano il rock e il folk, i loro punti di riferimento sono i Mumford and Sons e i Fleet Foxes.
Gli Spritz for Five nascono nel febbraio 2013 ma si sono esibiti per la prima volta a maggio. Appartengono tutti alla piccola rete di musica corale a cappella triestina e qualche anno fa si sono trovati a cantare nello stesso coro. Talentuosi e originali negli arrangiamenti, si sono esibiti in manifestazioni, piazze e locali a Trieste e dintorni. Le loro vere passioni sono la composizione e l’arrangiamento; considerano la voce come un vero e proprio strumento. Sono tutti musicisti (suonano violino, pianoforte, flauto traverso, metallofono... ) e la molteplicità di idee è il loro punto di forza. Chiacchieroni, simpatici e un po’ nerd puntano tutto sulle loro capacità vocali.
Francesca e Pietro vengono rispettivamente da Salerno e dalla provincia di Napoli, entrambi sono cresciuti in quella che oggi viene definita la Terra dei Fuochi. Il nome Komminuet viene da “Comminuo”, che significa rottura. Francesca ha fatto molta gavetta, suona il pianoforte ed è una cantautrice. Pietro non studia e non lavora ed è beat boxer polistrumentale (suona chitarra, fisarmonica e pianoforte). Si sono conosciuti a dicembre 2013 e, a detta loro, è stato un vero e proprio colpo di fulmine “professionale". I loro testi parlano di amore, tradimento, denuncia e rabbia. Amano il genere hip-hop, rap e r’n’b.

La squadra di Mika (OVER 25) presenta tra i suoi ranghi Diluvio, Emma Morton e Mario Garrucciu.
Nato e cresciuto a Roma, Diluvio ha iniziato a scrivere i suoi testi rap all’età di 13 anni. Nel 2007 ha prodotto il suo primo singolo che ha avuto un discreto successo nella scena rap romana. Si guadagna da vivere con la musica, si definisce un vero rapper che viene dalla strada. Ha molte storie di vita da raccontare anche se molto crude. Ha un figlio di 6 anni avuto dalla sua ex compagna.
Emma nasce in Scozia ma vive in Italia da 5 anni. Grazie al suo compagno acquista fiducia in sé stessa e inizia a cantare. Insieme hanno anche una bambina, Billie, ed è lui la sua ispirazione per la musica che compone. Ha stile, è intelligente e femminile, apparentemente timida e delicata, ma con una grande voglia di fare e di realizzare i suoi sogni. Ama lo swing e il suo mito è Billie Holiday.
Mario è il ragazzo della porta accanto, simpatico e modesto. Può non avere l'aria da popstar ma ha un grande talento canoro. È da un anno senza un lavoro fisso e si sta dedicando a tempo pieno alla musica, sua grande passione da sempre. Suona la chitarra ed è un cantautore. Si esibisce in vari locali della sua zona, ama cantare in pubblico le sue canzoni.

La squadra capitanata da Fedez (UNDER 25 UOMINI) è invece composta da Leiner Riflessi, Lorenzo Fragola e Madh.
Nato e cresciuto in Colombia, Leiner è stato adottato all’età di sei anni e ora vive a Vicenza. Fin da subito mostra propensione per la musica, complice la famiglia che lo spinge a studiare canto, ballo e pianoforte. Non si è mai esibito davanti a un pubblico, X Factor è il suo primo provino importante. È un bravissimo ballerino e nonostante sia molto talentuoso, è un ragazzo semplice e modesto.
Lorenzo è catanese ma vive a Bologna dove frequenta il DAMS. È un ragazzo molto eclettico, suona la chitarra con cui si accompagna cantando brani scritti da lui e versioni acustiche di cover famose. Ama Domenico Modugno, sostiene sia l’ultimo artistaa cantare veramente le parole. Vorrebbe essere in grado di farlo anche lui un giorno ma ancora non si sente all’altezza.
Madh si definisce un alieno che arriva dalla Sardegna, il suo nome d’arte è l’acronimo di “My Advice Doesn’t Help”. È autodidatta e compone brani in inglese con arrangiamenti rap e black soul. Il suo stile ricorda un po’ Marco Mengoni, la sfida più ardua sarà quella di non imitarlo.

La squadra di Victoria Cabello (UNDER 25 DONNE) si presenta infine con Camilla Magli, Ilaria Rastrelli e Vivian Grillo.
Camilla è una ragazza dalla personalità accattivante, si definisce “maledettamente lunatica” anche se esprime una grande solarità. È nata a Bari ma ora abita a Milano per studiare canto. Ci sono state due esperienze nella sua vita che l’hanno profondamente segnata: la morte del nonno a cui era molto legata, e un brutto incidente stradale che le ha lasciato una cicatrice sul mento. È una ragazza anche molto insicura: non ha mai cantato davanti a un pubblico vasto ed è la prima volta che affronta un palco vero e proprio.
Ilaria non ama truccarsi o mettersi i tacchi, è molto timida ma appena inizia a cantare esprime una grande emozione e profondità. Vive a Firenze insieme alla sua famiglia: la mamma non è mai stata convinta della sua partecipazione a X Factor per paura che fosse troppo giovane. Ilaria vorrebbe vivere di musica, spera che X Factor possa aiutarla a sfondare.
Vivian viene da una famiglia italo americana, suo padre lavora nella base nato di Vicenza dove lei è cresciuta. Era molto legata al nonno paterno, a lui aveva promesso che avrebbe provato a partecipare a X Factor. Grazie alla sua discendenza ha un’ottima pronuncia inglese, le piace cantare e scrivere i propri pezzi.

Infine ci sarà spazio, questa sera, per un'ultima new entry.
Il pubblico da casa ha votato, nel corso di questa settimana, per ripescare uno tra Les Babettes (Gruppi), Sarah Fargion (Over), Riccardo Schiara (Under Uomini) e Carolina Faroni (Under Donne).
Scopriremo nel corso della puntata chi dei quattro potrà partecipare alla gara.

A questo punto la parola tocca a voi.
Io la mia scommessa la faccio e dico che quest'anno vincerà Lorenzo Fragola.

A presto!  ^___^

J.D.

0 commenti:

Posta un commento