venerdì 7 novembre 2014

Island, un grande fumetto

In questi giorni sto leggendo "Island", un manga molto avvincente che in realtà va chiamato manhwa, essendo scritto e disegnato da due coreani (Youn In-wan e Kyung-Il Yang).
L'ho trovato decisamente ben fatto, così ho deciso di parlarvene e di consigliarvelo.


Difficile dire qualcosa della trama senza spoilerare eccessivamente, però ci provo.
In apparenza può sembrare una storia dell’orrore, ma poi si sviluppa in maniera piuttosto sorprendente. E' ambientata nell’isola di Cheju, famosa meta turistica nonché territorio più a sud della penisola coreana. La protagonista è Miho, che grazie a suo padre trova lavoro come insegnante in una scuola dell'isola. Scoprirà che le leggende riguardanti la presenza di demoni e spiriti maligni a Cheju non sono pura fantasia. Infatti, appena arrivata, si sconterà subito con un orribile mostro che pare misteriosamente interessato proprio a lei. Sarà salvata da un misterioso individuo di nome Vaan, armato di pugnale ed esperto di magia occulta, che però pare non differire di molto dagli stessi demoni. Sebbene il suo salvatore sia un potenziale serial killer, Miho non ha altra scelta: se vuole proteggere la propria vita dagli spiriti maligni dell’isola, deve fare un patto con l’uomo dagli occhi di ghiaccio, e assoldarlo come guardia del corpo. Nasce così questo improbabile sodalizio che vedrà coinvolti i due protagonisti in una trama emozionante e incredibilmente strutturata.
Devo dire che i due protagonisti mi hanno incredibilmente affascinata, merito anche dei disegni che trovo a dir poco strepitosi. Pubblico qui alcune tavole:







Le immagini che ho postato sono in inglese,ma ovviamente io ho comprato l'edizione italiana. Sono 7 volumetti, nulla di impegnativo... Se avete modo di reperirli, in edicola, fumetteria, fiere o internet non fatevelo scappare. 

A presto!

J.D.

0 commenti:

Posta un commento