venerdì 20 febbraio 2015

Road to Oscar 2015 - parte 1

Ci siamo quasi.
Domenica 22 febbraio ci sarà la notte degli Oscar, che per la prima volta verrà trasmessa in chiaro su Cielo (canale 26 del digitale terrestre) a partire dalle 22:50, oltre che su Sky Cinema 1 come al solito, ovviamente.


Per prepararci all'evento ho deciso di scrivere due righe di approfondimento, in modo da non arrivare completamente impreparati alla grande cerimonia.
Partiamo ovviamente dai film e dal numero di nomination collezionate. Quali sono le pellicole che hanno raccolto più candidature? E' presto detto:

9 nomination
Birdman  e  Grand Budapest Hotel

8 nomination
The imitation game

7 nomination
Boyhood

6 nomination
American Sniper


5 nomination
Interstellar, Foxcatcher, Whiplash  e  La teoria del tutto



4 nomination
Turner

3 nomination
Into the woods  e  Unbroken


Tutto lascia pensare che la corsa per il Miglior film sia riservata ai primi due titoli, ma staremo a vedere.

Passiamo ora in rassegna i vari premi, che esamineremo un poco per volta e sui quali azzarderò anche un pronostico.

Migliori effetti speciali 
Captain America: The Winter Soldier
Apes Revolution
Guardians of the Galaxy
Interstellar
X-Men: Days of Future Past

Duello interessante tra Interstellar e Apes Revolution. All'Academy tuttavia piacciono sempre molto gli effetti speciali nello spazio, per cui la mia previsione di vittoria va verso Interstellar.

Migliori effetti sonori
American Sniper
Birdman
Interstellar
Unbroken
Whiplash

Miglior montaggio sonoro
American Sniper
Birdman
Lo Hobbit : la battaglia delle cinqua armate
Interstellar
Unbroken

Queste due categorie vanno spesso a braccetto... American Sniper e Interstellar, per il DNA stesso dei due film, sono i due favoriti. Whiplash potrebbe tuttavia inserirsi a sorpresa nella prima delle due categorie.
Io dico American Sniper in entrambi i casi.

Miglior colonna sonora originale
Grand Budapest Hotel
The Imitation Game
Interstellar
Mr. Turner
La teoria del tutto

Gara apertissima, stando agli esperti. Il compositore francese Alexandre Desplat è in lizza per ben due film: Gran Budapest Hotel e The imitation game. Difficile dire se questo lo premierà oppure se porterà a una spaccatura dei voti lasciandolo a bocca asciutta. Nel secondo caso a prevalere dovrebbe essere l'islandese Johann Johansson con La teoria del tutto.
Azzardo? La teoria del tutto.

Miglior canzone
The Lego Movie
Selma
Beyond the Lights
Begin Again
Glen Campbell... I'll be me

Glory, composta da John Legend e inserita nel film Selma, ha già vinto il Golden Globe e pertanto sembra essere favorita rispetto alle altre. In seconda battuta troviamo Lost stars, cantata da Keira Knightley per Begin again.
Vado sul sicuro: Glory (Selma)

Miglior documentario

Citizenfour
Finding Vivian Maier
Last Days in Vietnam
The Salt of the Earth
Virunga

Tutti dicono che vincerà Citizenfour, e credo proprio che sarà così. Per la cronaca, è un film intervista a Edward Snowden, l'ex informatico della Cia che con le sue rivelazioni ha dato il via al Datagate, lo scandalo sulla sorveglianza di massa messa in atto da alcuni governi all'insaputa dei cittadini.
Bypasso il resto: Citizenfour.

A domani per la seconda parte...  ^___^

J.D.

VAI ALLA SECONDA PARTE DEL ROAD TO OSCAR 2015.

0 commenti:

Posta un commento