sabato 21 febbraio 2015

Road to Oscar 2015 - parte 3

Siamo alla terza e ultima parte di questa parentesi dedicata alla notte degli Oscar. Tuffiamoci subito ad analizzare gli ultimi e più importanti premi.

Miglior sceneggiatura non originale
The imitation game
Vizio di forma
La teoria del tutto
Whiplash

Una delle categorie più aperte, in cui solo Vizio di forma pare escluso dalla corsa per la statuetta. Whiplash è stato molto apprezzato dalla critica, così come La teoria del tutto, ma io credo che sarà The imitation game a spuntarla. Non fosse altro per le otto nomination collezionate...

Miglior sceneggiatura originale
Boyhood
Birdman
Foxcatcher
Gran Budapest Hotel
Lo sciacallo - Nightcrawler

Questo premio influenzerà moltissimo anche la statuetta per il miglior film, essendo candidati i tre principali film papabili: Boyhood, Birman e Gran Budapest Hotel. Prevedere chi vincerà questa categoria significa in buona sostanza scegliere anche quale sarà il film che si aggiudicherà l'Oscar più ambito. Azzardo? Io dico Birdman.

Miglior attrice non protagonista

Patricia Arquette per Boyhood
Laura Dern per Wild
Keira Knightley per The Imitation Game
Emma Stone per Birdman
Meryl Streep per Into the Woods

Categoria dall'esito che appare scontato. Emma Stone non dovrebbe riuscire a invertire la rotta che da mesi sembra garantire a Patricia Arquette il suo primo e meritatissimo Oscar.

Miglior attore non protagonista
Robert Duvall per The Judge
Ethan Hawke per Boyhood
Edward Norton per Birdman
Mark Ruffalo per Foxcatcher
J.K Simmons per Whiplash

Anche qui non sembra esserci storia. Nonostante la caratura degli avversari, a trionfare dovrebbe essere J.K.Simmons con il suo direttore d'orchestra di Whiplash.

Miglior attrice protagonista
Marion Cotillard per Due giorni, una notte
Felicity Jones per La teoria del tutto
Julianne Moore per Still Alice
Rosamund Pike per L'amore bugiardo
Reese Witherspoon per Wild

La favorita per il premio di miglior attrice protagonista è Julianne Moore, che alla sua quinta nomination dovrebbe finalmente aggiudicarsi l'Oscar. Potrebbe sperare Felicity Jones per La teoria del tutto, ma Julianne Moore dovrebbe comunque spuntarla.

Miglior attore protagonista
Steve Carell per Foxcatcher
Bradley Cooper per American Sniper
Benedict Cumberbatch per The Imitation Game
Michael Keaton per Birdman
Eddie Redmayne per La teoria del tutto

Qui la scelta è più ampia, con Eddie Redmayne che stacca di una lunghezza Michael Keaton. La sua interpretazione di Stephen Hawking è tuttavia troppo commuovente per essere superata, per cui il mio pronostico è per Eddie Redmayne.

Miglior regia
Alejandro G. Inarritu per Birdman
Richard Linklater per Boyhood
Bennett Miller per Foxcatcher
Wes Anderson per Grand Budapest Hotel
Morten Tydlum per The Imitation Game

Forse la categoria più combattuta. Inarritu e Linklater si sono spartiti tutti i premi del 2014 per i loro due film e quindi è estremamente difficile prevedere quale dei due la spunterà sull'altro. Nell'aria c'è tuttavia una speranza in più per Alejandro Inarritu.

Miglior film
American Sniper
Birdman
Boyhood
Grand Budapest Hotel
The Imitation Game
Selma
La teoria del tutto
Whiplash

Se ho avuto ragione in precedenza, ossia se è vero che Birdman riesce a conquistare i premi per la sceneggiatura originale e per la regia, le probabilità che riesca a conquistare anche la statuetta per il miglior film sono elevatissime. Dovesse mancarne anche solo una, se non tutte e due, allora il grande esperimento di Linklater, Boyhood, potrebbe veder premiata la sua genialità. Solo domani sera potremo vedere come andranno le cose. Per il momento, io resto coerente e dico Birdman.

Ricapitoliamo, dunque?

Miglior film
Birdman
Miglior regia
Inarritu per Birdman
Miglior attore protagonista
Eddie Redmayne per La teoria del tutto
Miglior attrice protagonista
Julianne Moore per Still Alice
Miglior attore non protagonista
J.K.Simmons per Whiplash
Miglior attrice non protagonista
Patricia Arquette per Boyhood
Miglior sceneggiatura originale
Birdman
Miglior sceneggiatura non originale
The imitation game
Film d'animazione
Dragon Trainer 2
Film straniero
Ida
Documentario
Citizenfour
Effetti speciali
Interstellar
Miglior fotografia
Birdman
Montaggio
Boyhood
Effetti sonori
American Sniper
Montaggio sonoro
American sniper
Scenografia
Grand Budapest Hotel
Costumi
Grand Budapest Hotel
Trucco e acconciature
Grand Budapest Hotel
Colonna sonora
La teoria del tutto
Canzone originale
Glory, dal film Selma

Nessun asso pigliatutto, in definitiva.
Un po' per uno, non fa male a nessuno...

J.D.

0 commenti:

Posta un commento