lunedì 16 marzo 2015

Budapest conquistata dal ghiaccio - Foto di Mark Mervai

"La macchina fotografica migliore del mondo è quella che hai con te al momento giusto". Questa frase mi è stata detta da un amico qualche tempo fa e mi è tornata alla mente ieri quando ho visto gli scatti di questo fotografo ungherese che risponde al nome di Mark Mervai.






Racconta Mervai: "In un pomeriggio di lunedì, nel dicembre del 2014, ho ricevuto una telefonata da un amico fotografo, il quale mi avvertiva che un intero quartiere di Budapest era rimasto totalmente sotto il ghiaccio e che gli alberi stavano cadendo a causa di questo. In quel momento non pensavo che quella telefonata mi avrebbe portato nella più emozionante sessione di lavoro di tutta la mia vita."
Le immagini sono in effetti visivamente impressionanti, restituendo l'idea di una città abbandonata e conquistata dalla forza della natura, in particolare da uno dei suoi elementi più caratteristici: il ghiaccio.






Se avete voglia di approfondire il lavoro di questo giovane artista, questa è la sua pagina Facebook e questo è il suo sito.  Sono scritti in ungherese e probabilmente risulteranno ostici, ma... le immagini non hanno lingua e si comprendono perfettamente.

A presto!

J.D.

0 commenti:

Posta un commento