martedì 12 maggio 2015

Enneagramma - La mappa della nostra personalità

Oggi vorrei iniziare a parlarvi dell'Enneagramma. E' da qualche tempo che ho iniziato a dedicarmi allo studio di questa affascinante... boh, non saprei neanche come definirla... scienza? Teoria psicologica? Materia esoterica?
Qualunque sia l'etichetta che gli si vuol dare, l'enneagramma mi ha catturato fin da subito, e ormai cerco sempre di incasellare le persone che incontro e conosco nella stella a nove punte che ora cercherò di illustrarvi brevemente.


L'Enneagramma descrive nove tipi di personalità e consente di individuare le tendenze principali di carattere e attitudini di ciascuna persona categorizzandole in macrotipi, pur mantenendo, com'è ovvio, le differenze individuali di ognuno. Questo permette a chi lo desidera di accrescere la propria auto-comprensione, con l'obiettivo di comprendere i propri punti di forza e le proprie aree di miglioramento.
Attenzione, però, non si tratta di una mera classificazione. L'enneagramma è un modello dinamico in cui ogni enneatipo racchiude le potenzialità di tutti gli altri, anche se per ogni persona è riscontrabile un’identificazione più forte con un certo tipo.
I nove tipi si suddividono in tre grandi aree chiamate centri. Il centro dell'istinto, il centro delle emozioni e il centro della razionalità.


Ogni centro è costituito da tre tipi di personalità che hanno in comune le attività e passività di tale Centro. Ad esempio, il tipo di personalità 4 ha punti di forza e difetti unici, che però riguarderanno principalmente i suoi sentimenti, ed è per questo che è nel centro delle emozioni. Allo stesso modo, le caratteristiche dell'enneatipo 8 riguardano in primo luogo il suo rapporto con le sue pulsioni istintuali, è per questo che è nel centro dell'istinto. E così via per tutti i nove tipi di personalità.


I nove Tipi, in sintesi

Uno: Il Riformatore, Il Critico, Il Perfezionista - Gli Uno evitano la collera, non si arrabbiano, tendono a essere perfetti in ogni cosa, sono corretti e formali, poco spontanei, laboriosi, più inclini al dovere che al piacere, esigenti e critici sia nei confronti di loro stessi che degli altri.

Due: L'Aiutante, Il Generoso, La Nutrice - I Due evitano il bisogno, si vantano di essere di grande aiuto agli altri, non ammettono di aver bisogno degli altri, sono edonisti, allegri e ribelli a ogni tipo di rigidità o a tutto ciò che limita la loro libertà.

Tre: Il Manager, L'Organizzatore, L'Esecutore - I Tre evitano l'insuccesso, si identificano con i successi che ottengono, sono ottimisti, pragmatici, competitivi ed efficienti, nutrono un grande bisogno di ottenere riconoscimenti in campo professionale.

Quattro: Il Romantico, L'Individualista, L'Artista - I Quattro evitano l'ordinarietà, si ritengono sempre speciali, tendono a soffrire più del necessario, sono creativi, raffinati, lunatici, timidi, vulnerabili e caratterizzati da un senso di carenza e di desiderio di ciò di cui si ritengono privi.

Cinque: L'Osservatore, Il Pensatore, L'Investigatore - I Cinque evitano il vuoto, sono sempre intenti ad aumentare il loro bagaglio di conoscenze, tendono a isolarsi e danno l'impressione di essere distaccati, minimizzano i propri bisogni, sono intuitivi, curiosi e controllati.

Sei: L'Avvocato del Diavolo, Il Difensore, Il Leale - I Sei evitano la devianza, vedono la vita come ordinata da leggi, regole e norme, sono cordiali, responsabili, orientati alla sicurezza, ma anche diffidenti e ansiosi, tendono a vedere pericoli anche dove non ve ne sono.

Sette: L'Entusiasta, L'Avventuriero, Il Materialista - I Sette evitano il dolore, amano il divertimento e non notano il dolore altrui, sono allegri e giocosi, estrosi e di buona compagnia, sempre alla costante ricerca di nuove esperienze, si sentono sempre autorizzati a fare tutto ciò che fanno.

Otto: Il Leader, Il Protettore, Lo Sfidante - Gli Otto evitano la debolezza, si vantano di essere forti e amano litigare nel desiderio di avere ragione ad ogni costo, sono sempre alla ricerca di sfide in cui eccellere, odiano perdere, vedono la vita come una lotta, sono energici, concreti e sicuri di loro stessi, ma anche aggressivi, dispotici ed egocentrici.

Nove: Il Mediatore, Il Pacificatore, Il Conservatore - I Nove evitano il conflitto, non reggono le tensioni tra le persone e cercano costantemente la pace, tendono a restare ai margini, a non prendere posizione e a lasciare le decisioni ad altri, sono conformisti, affabili, tolleranti e diplomatici.

In futuro vedrò di approfondire, perché lo trovo un argomento estremamente interessante...
Per ora è tutto. A presto!

J.D.

3 commenti:

Barbara Strange ha detto...

Trovo che sia una cosa molto carina :) perchè lo hai categorizzato come esoterismo?
Semra più che altro un simpatico gioco di psicologia; non vedo l'ora di leggere altro magari riesco ad inquadrare anche me :D

Jane Doe ha detto...

Ho messo l'etichetta esoterismo perchè l'enneagramma ha un complesso simbolismo numerico che un giorno vedrò di illustrare...
Resta sintonizzata! Presto arriveranno tutti gli enneatipi. ^___^

Anonimo ha detto...

Ah, sì, nemmeno il 9 ha il link. Grazie!

Posta un commento