mercoledì 29 luglio 2015

I royal babies George e Charlotte spopolano sul web

300.000 likes in due settimane sono un numero esorbitante, ma tanti sono gli apprezzamenti che la pagina Facebook "Baby George ti disprezza" ha raggiunto in così poco tempo.
Di cosa sto parlando?
Si tratta di una raccolta di foto del primogenito di William e Kate, trasformate in meme sarcastici e sprezzanti. Le espressioni del piccolo, abbinate alle parole che esprimono atteggiamenti snob e dispregiative nei confronti dei poveri o dei non nobili (compresa sua madre), sono spesso esilaranti e in un amen sono diventate un cult. Eccone alcuni esempi:









Ma subito qualcuno ha avuto la grande idea di dar voce anche alla piccola Charlotte, vessata dal fratello maggiore destinato a diventare re (mentre lei può solo sognarselo di essere regina, un giorno). Ecco quindi la pagina "La principessa Charlotte ROSICA MALE", che dona la parola alla piccola neonata permettendole di rendere pan per focaccia al futuro Re George:







Applausi.

J.D.

0 commenti:

Posta un commento