giovedì 10 settembre 2015

E' partita la carovana di "Pechino Express 4"

Devo confessare che questo programma di Mamma Rai mi affascina davvero. Ha una marcia in più rispetto ai reality tradizionali e ogni puntata di "Pechino Express" risulta estremamente gradevole e fuori dai consueti cliché.


Tra lunedì e ieri sera sono andate in onda le prime due puntate della quarta edizione, che dopo tre anni trascorsi in Asia si è deciso (a buona ragione) di trasferire in Sud America. Del resto il sottotitolo di quest'anno è "Nuovo Mondo"...
Per chi non conoscesse Pechino Express riassumo rapidamente il concetto di base del programma: si tratta di una gara tra alcune coppie (8 o 10) di personaggi più o meno famosi che si sfidano lungo un percorso di circa diecimila chilometri per raggiungere, a tappe che richiedono tre-quattro giorni di viaggio ciascuna, una determinata meta. Ogni concorrente ha a disposizione una dotazione minima contenuta in uno zaino e un euro al giorno in valuta locale, con cui dovrà soddisfare i bisogni primari come procurarsi cibo e acqua. Appena arriva il segnale via radio del presentatore, le coppie sono obbligate a scendere dai propri mezzi se sono in viaggio e cercare ospitalità per la notte, sempre gratuitamente. Un secondo segnale radio viene inviato alla mattina seguente, a un orario non prestabilito, per dare di nuovo inizio alla corsa. Sul percorso, sono presenti delle missioni che le coppie devono compiere per poter andare avanti.


Quest'anno, come detto, lo scenario è il Sud America e il viaggio si snoderà da Quito, in Ecuador, fino a Rio De Janeiro, in Brasile, passando attraverso il Perù e la Bolivia. Scenari e culture molto differenti da quelli degli scorsi anni e che renderanno certamente interessante il programma, condotto in questa edizione da Costantino Della Gherardesca.
Ma diamo ora un'occhiata alle coppie in gara:

FRATELLO E SORELLA

(Naike Rivelli e Andrea Fachinetti) 

Entrambi figli di Ornella Muti, entrambi attori.

GLI ESPATRIATI

(Pasquale Caprino e Christian Bachini)

In Italia non li conosce praticamente nessuno, ma all’estero i due sono piuttosto noti. Il primo, col nome d’arte di Son Pascal, è famosissimo in Kazakhistan, mentre il secondo, in arte Kang, è la prima star italiana di film di arti marziali in Cina.

GLI ANTIPODI

(Andrea Pinna e Roberto Bertolini)

Andrea Pinna è una superstar del web, Roberto Bertolini, invece, è il personal trainer dello stesso Pinna. 

LE PROFESSORESSE

(Eleonora Cortini e Laura Forgia) 

Coppia di vallette di Carlo Conti all'Eredità.

I COMPAGNI

(Giovanni Scialpi e Roberto Blasi)

Da poco sposati negli Stati Uniti, i due rappresentano un'interessante novità.

LE PERSIANE

(Giulia Salemi e Fariba Mohammad Tehrani)

Fariba, iraniana di Teheran, è in Italia da quando aveva 18 anni; la figlia Giulia invece è una modella ed è arrivata terza a Miss Italia 2014.

GLI ARTISTI

(Paola Barale e Luca Tommassini)

Lei ha fatto tanta tv, con più che discreto successo. Lui, dopo una carriera internazionale con i nomi più famosi del pop mondiale, è tornato in grande spolvero come direttore artistico dell’edizione italiana di X Factor.

GLI ILLUMINATI

(Yari Carrisi e Pico Rama)

Più che altro, figli d’arte. Il primo è figlio di Al Bano e Romina, il secondo è nato dal matrimonio tra il cantante Enrico Ruggeri e Laura Ferrato (pezzo grosso della comunicazione Mediaset).

Dopo due puntate le coppie sono ancora tutte in gara e non c'è stato nessun eliminato, ma presto, probabilmente dalla prossima puntata, il gruppo inizierà a sfoltirsi...
Io lo seguo attentamente, nel frattempo...

J.D.

1 commenti:

Annalisa Scassandra ha detto...

Non amo molto la TV, ma trovo questo programma ben fatto e gradevole. Un reality diverso e quindi vincente. Poi permette di vedere tanti posti!

Posta un commento